lunedì 26 marzo 2012

Indovinello floreale

Camminando tra gli incolti siamo attirati dai colori dei fiori e sottovalutiamo quegli arbusti dai colori tenui che il più delle volt hanno forme e particolari interessanti. Ieri durante una passeggiata la mia attenzione è ricaduta su questo:


Ho individuato il suo nome grazie ai libri che possiedo. Nell'identificazione dei fiori la carta stampata rimane l'ausilio più facile, il web è troppo dispersivo! Di che fiore si tratta?

10 commenti:

  1. Io di solito ricordo solo le piante commestibili :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulio, potrebbe esserlo anche questa!

      Elimina
  2. Cara Roberta, mai visto, ma è bello.
    Aspetto la risposta.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosy, presto arriverà la risposta...sicuramente ci sarà anche nei prati della tua bella Caserta;))

      Elimina
  3. Non mi pare di conoscerlo. Nel mio manuale non c'è ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terre agli estremi le nostre Angelo...terre diverse;))

      Elimina
  4. Mmmmm...difficile a dirsi, potrebbe essere asparago selvatico...
    Ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Mmmmm buoni gli asparagi selvatici;)) Grazie per aver partecipato Sirio, presto la risposta.

    RispondiElimina
  6. passo per un saluto tra i miei andare e tornare :)

    RispondiElimina
  7. Cara Roberta, l'otto aprile se non sbaglio è il tuo compleanno?
    Passo per lasciarti gli auguri anticipati di un felice e sereno compleanno accompagnato dall'augurio di una serena e Santa Pasqua a te e famiglia.

    Un abbraccio forte.

    RispondiElimina

E' possibile commentare nelle seguenti modalità:
1) Google/Blogger: occorre registrarsi gratuitamente a Google/Blogger.
2) OpenID: ancora in fase beta, consente di commentare utilizzando un account comune ad alcune piattaforme.
3) Nome/URL: basta immettere un nome (nick) ed il proprio indirizzo (se si possiede un sito/blog).
Ho dovuto eliminare la possibilità di commento anonimo per troppi commenti spam.