mercoledì 9 febbraio 2011

L'Albo Pretorio digitale del Comune di Isolabona

Immagine reperita in rete

Il Comune di Isolabona si è adeguato alla normativa che prevede l'Albo Pretorio digitale.

Il servizio è disponibile direttamente dal sito del Comune, si può accedere a questo nuovo servizio e restare informati su tutte le pratiche amministrative che prevedono la pubblicità. Un sistema che personalmente trovo molto gradito, trasparente e di comunicazione con i cittadini. Spero che rientrino negli atti da pubblicare on-line anche le delibere della Giunta Comunale e del Consiglio. Tutti i Comuni si devono attenere a queste regole di divulgazione.

I nuovi obblighi

La Legge n. 69 del 18 giugno 2009 riconosce l'effetto di pubblicità legale solamente agli atti e ai provvedimenti amministrativi pubblicati dagli Enti Pubblici sui propri siti informatici.In particolare l’art. 32, comma 1 della legge ha sancito che “a far data dal 1 gennaio 2010 gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati”

Il successivo comma 5 dello stesso art. 32 precisa “a decorrere dal 1 gennaio 2010 le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non hanno effetto di pubblicità legale

6 commenti:

  1. buona notizia! un'occasione per essere sempre aggiornati, sempre che il sito lo sia. speriamo!
    buona e serena giornata.

    RispondiElimina
  2. Però, che Comune all'avanguardia!
    Iniziative di questo genere le trovo comunque ottimali, ovviamente ci si augura che il tutto funzioni a dovere.
    Ciao Roberta, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  3. Sono felice per voi abitanti...

    RispondiElimina
  4. passo per un saluto e un abbraccio
    buona serata :)

    RispondiElimina
  5. E' senz'altro una buona cosa. Nei siti dei Comuni che tengo avevo inserito il link all'inizio dell'anno. Purtroppo, per quanto riguarda le questioni digitali e internet nello specifico, esiste ancora molta confusione nelle istituzioni pubbliche.
    Cito solo due cose.
    Uno. La legge Stanca sull'accessibilità che è stata fatta ma poi è rimasta quasi lettera morta, ed è stata aggiornata poco e male.
    Due. I domini per gli enti dello Stato. Ci sono delle regole, ma chi le rispetta? Per esempio il dominio ufficiale del comune di Isolabona dovrebbe essere comune.isolabona.im.it, assegnabile dall'it-nic solo all'ente. A rigor di logica il dominio attuale avrebbe potuto tranquillamente comprarlo un privato. La lista del cahiers de doleances è molto lunga, e dipende dalla colpevole ignoranza in materia dei funzionari pubblici e dei politici.

    RispondiElimina
  6. @Alberto ho dato un'occhiata al sito di Pigna e sull'albo pretorio digitale pubblicano anche le delibere. Fantastico!!! Spero che anche a Isolabona facciano lo stesso...sempre che producano delibere. Permettimi la battuta;))
    Ciao.

    RispondiElimina

E' possibile commentare nelle seguenti modalità:
1) Google/Blogger: occorre registrarsi gratuitamente a Google/Blogger.
2) OpenID: ancora in fase beta, consente di commentare utilizzando un account comune ad alcune piattaforme.
3) Nome/URL: basta immettere un nome (nick) ed il proprio indirizzo (se si possiede un sito/blog).
Ho dovuto eliminare la possibilità di commento anonimo per troppi commenti spam.