martedì 14 settembre 2010

È nato "dolce media", il blog della scuola media di Dolceacqua

Nel mese di giugno ricevetti dallo scrittore, mio compaesano, Marino Cassini, la locandina del Premio Nazionale città di Chiavari al miglior giornalino per ragazzi. L'iniziativa mi fece ricordare che, durante l'anno scolastico 2008/2009, la scuola media di Dolceacqua aveva intrapreso l'iniziativa di pubblicare un giornalino su carta stampata su cui venivano riportati articoli riguardanti attività, iniziative ed esperienze senza tralasciare le problematiche. Alla stesura degli articoli partecipavano non solo gli alunni della scuola media di Dolceacqua ma anche chi, nel plesso dell'istituto comprensivo, riteneva di avere argomenti da divulgare. Purtroppo per mancanza di fondi, l'anno scorso non fu pubblicato. Dopo aver contattato la professoressa che seguiva l'iniziativa del giornalino, le dissi che un blog poteva essere un valido sostituto della carta stampata e che secondo me, avrebbe riscosso un buon successo tra gli studenti, dando loro modo di dialogare.
 
Oggi sono lieta di poter annunciare che a cinque giorni dall'inizio delle attività scolastiche (si noi inizieremo il 20 settembre), la scuola Media di Dolceacqua, possiede un blog dal nome dolce media 
Trovo questa iniziativa molto interessante e auguro a questo blog di  trovare una sua collocazione nel web e di offrire ai ragazzi un valido strumento di dialogo.

10 commenti:

  1. Un'ottima idea che , sicuramente, convilgerà con passione gli studenti.

    Cri

    RispondiElimina
  2. l'ho già visitato ed ho lasciato il segno. bella iniziativa che terrò sott'occhio! grazie per l'informazione e un caldo ciao!

    RispondiElimina
  3. Non solo è una bella iniziativa, perchè un blog è uno spazio anche sociale della comnunicazione nel quale tutti possono esprimersi compresi gli studenti, ma porta anche un bel nome! In bocca al lupo

    Un caro saluto a te Roberta

    RispondiElimina
  4. Ricordo quando parlasti del giornalino, ma l'idea del blog è formidabile!!
    Sono già andato a trovarli e a fare loro i complimenti.
    Ciao Roberta, grazie della segnalazione.

    RispondiElimina
  5. E' un'ottima iniziativa! Chissà che abbia un gran successo tra i ragazzi. magari altre scuole prendessero esempio!

    E si, ti rispondo qui sulla vendemmia. E' un piacere camminare tra i filari e sentire tra le mani il frutto maturo. mi apiace la vendemmia e ieri la giornata di sole e vento ha reso tutto perfetto.
    Un caro saluto, ciao!!!

    RispondiElimina
  6. Ottima iniziativa davvero! Tra l'altro più economica di un giornale su carta e quindi con maggiori probabilità di continuare nel tempo.

    RispondiElimina
  7. auguro ai ragazzi di trovare piacere e gioia in questo impegno!

    buona giornata

    RispondiElimina
  8. In bocca al lupo, ragazzi!;O)

    RispondiElimina
  9. Ottima idea, rob! Hai fatto bene a suggerire il blog come alternativa.

    Il blog è uno spazio in cui i ragazzi si possono incontrare per interagire tra loro e con i lettori.

    Anche il nome è suggestivo.

    In bocca a l lupo a "dolce media".

    RispondiElimina

E' possibile commentare nelle seguenti modalità:
1) Google/Blogger: occorre registrarsi gratuitamente a Google/Blogger.
2) OpenID: ancora in fase beta, consente di commentare utilizzando un account comune ad alcune piattaforme.
3) Nome/URL: basta immettere un nome (nick) ed il proprio indirizzo (se si possiede un sito/blog).
Ho dovuto eliminare la possibilità di commento anonimo per troppi commenti spam.