venerdì 25 dicembre 2009

Video della nona edizione degli Antichi Mestieri 2009 a Isolabona.

Purtroppo il tempo di questa settimana non è stato amico degli organizzatori della nona edizione degli Antichi Mestieri.
Domenica scorsa sono riuscita a scattare qualche fotografia, speravo di integrare l'album con altre ma... il tempo ha remato contro!!!
Sono comunque riuscita con quelle che avevo a creare un video, ho accostato le immagini a una canzone del 1962 cantata dai Menestrelli di Ceriana dal titolo La funtanèla.
 

11 commenti:

  1. la signora in rosso25 dicembre 2009 22:13

    buone feste, mia cara.

    RispondiElimina
  2. Il video è ben riuscito, e rende onore all'evento. Grazie di averlo condiviso con noi.
    Salutoni.
    annarita

    RispondiElimina
  3. Bravissima Roberta! Isolabona dovrebbe ringraziarti per l'ottima pubblicità che fai al paese.
    Ciao.

    RispondiElimina
  4. Il video degli Antichi Mestieri ha risvegliato in me quei ricordi sereni di un tempo che fu e che non finirò mai di rimpiangere.
    Sarà forse per l'età.
    La colonna sonora de "La fontanèla" a me sembra molto appropriata. Complimenti Roberta.

    RispondiElimina
  5. Molto bello il video, peccato che il tempo abbia rotto le uova nel paniere che era ben fornito di ogni ben di dio.

    RispondiElimina
  6. bello, come sempre, grazie, è come esserci stata! lo sai, il freddo, la pioggia e la ...frana, mi hanno tenuta lontana...mi è molto spiaciuto!

    RispondiElimina
  7. Sono all'estero sto facendo vedere il tuo blog ad amici molto curiosi e amanti delle tradizioni. Dicono che hai bene inserito il tutto e il tuo blog fa capire benissimo con gli ottimi post la cultura dei nostri luoghi. Grazie. Bellissimo quello degli antichi mestieri. Ne sono rimasti affascinati. Mandingo di Dolceacqua

    RispondiElimina
  8. quello che stavo cercando, grazie

    RispondiElimina

E' possibile commentare nelle seguenti modalità:
1) Google/Blogger: occorre registrarsi gratuitamente a Google/Blogger.
2) OpenID: ancora in fase beta, consente di commentare utilizzando un account comune ad alcune piattaforme.
3) Nome/URL: basta immettere un nome (nick) ed il proprio indirizzo (se si possiede un sito/blog).
Ho dovuto eliminare la possibilità di commento anonimo per troppi commenti spam.