martedì 23 giugno 2009

Sondaggio tra i miei lettori....

In questi primi giorni d' Estate, il caldo e la stanchezza iniziano a farsi sentire anche sul carattere e sui comportamenti della quotidianità.

Andando a lavorare a Sanremo devo usare la macchina, spesso mi trovo bloccata a qualche incrocio.....mi capita di assistere a delle scene particolari, gesta urla e manovre pazze.

Quello che più mi stupisce è che gli autori il più delle volte sono persone distinte e spesso signore......così mi è venuto in mente di fare un piccolo sondaggio tra tutti voi:

Quando usate la macchina la vostra personalità subisce un cambiamento?

Io posseggo un carattere "geneticamente" infiammabile, avvisatemi se venite dalle parti di Sanremo!

17 commenti:

  1. Un saluto ed una buona serata Dual.

    RispondiElimina
  2. Non uso piu' l' auto, solo mezzi pubblici. Comunque quando guidavo mi sono sempre trattenuto da manifestazioni non educate.
    Vale

    RispondiElimina
  3. Certo che andare a Sanremo, scendendo giù per l'autostrada è uno schifo unico, mi vergogno di esserci nato, comunque non perdiamo la pazienza in auto, tra qualche anno andremo tutti in metropolitana.... (magari)

    RispondiElimina
  4. Stranamente, quando guido sono tranquilla, sapendo gli altri frettolosi e agitati...

    RispondiElimina
  5. alla guida cerco di non agitarmi...cerco
    preferisco la bici e con quella sono un pò indisciplinata!

    RispondiElimina
  6. Confesso che sono quasi 10 anni che non uso auto, anzi, neanche ce l'ho, adopero i mezzi pubblici.
    In ogni modo, l'estate porta nervosismo e voglia di trasgredire, spesso in modo poco socievole.

    Buona serata.

    Rino, a piedi.

    RispondiElimina
  7. Qualcuno mi dice che quando guido sono un pericolo pubblico modello Giles Villeneuve ma non ho mai causatro incidenti ne causato situazioni di pericolo. Dovrei dirmi le parolaccie ma evito di farlo a voce, lo faccio solo nel pensiero. Stare vicino a me mentre guido, e sconsigliabile se prima non ci si e vacinati contro tutto. Se venite dalle parti di Sondrio e vedete una Renault Espace blu elettrico con a bordo una donna con i capelli rosso carota, superlentiginosa e con pelle bianco mozzarella, state attenti perchè potrei essere io.
    Buona vita, Viviana

    RispondiElimina
  8. Ho la guida "calma". Forse sarà un po' strano, ma guidare mi rilassa abbastanza. Ogni tanto, quando vedo manovre azzardate, che potrebbero essere pericolose, impreco dentro di me!;)

    Un salutone
    annarita

    RispondiElimina
  9. se non ho fretta, tutto va bene, altrimenti....però cerco di essere sempre prudente.

    RispondiElimina
  10. Guida calma. E' teatralmente abominevole vedere gli esagitati.

    RispondiElimina
  11. Ebbebe s', io cambio radicalemente.
    Difatti mi trasformo come dottor Jeckill in Mr. Hide: da favoloso venticinquenne mi trasformo in un ottantenne semiaddormentato... cammino attento a non superare i quaranta km\h e spesso dimentico freccia accesa, freno a mano inserito e chi più ne ha più ne metta!
    La mia cara e dolce Sintilla (la mia vecchia adorata fiat uno ne sa qualcosa!

    In sintesi, quando mi metto alla guida, mi superano anche i bambini in triciclo mi superano!

    Per il resto, quando guido ecito sempre di litigare con gli altri automobilisti, anzi la butto sul comico: come quando un tizio mi ha urlato "ma chi ti ha dato la patente???" e io, placido, ho abbassato il finestrino e ho risposto: "Vorrei saperlo anch'io!". :-)

    RispondiElimina
  12. Uso pochissimo l'auto. Preferisco camminare. Alla guida sono molto sbadata, quindi pericolosa per tutti. Non impreco mai! Solo quando devo parcheggiare, perchè non sempre mi riesce.

    RispondiElimina
  13. io sono un T.N.T pronto all'uso........

    RispondiElimina
  14. A me piace guidare,nonostante questo evito il più possibile di usare l'automobile.
    Per carattere alla guida sono tranquillo, per questo mi danno fastidio sia le intemperanze che le manovre azzardate.
    Come sai cara Roberta, prediligo il trasporto pubblico, e dove posso, vado a piedi!

    Buona giornata.

    RispondiElimina
  15. uso la macchina tutti i giorni si sa d'estate fa caldo e io divento letteralmente una bestia invece d'inverno e ancora peggio percio' occhio alla penna

    RispondiElimina
  16. Una volta mi accendevo subito per strada. Ora sono mooolto più tranquilla e cerco di trattenermi.

    RispondiElimina
  17. Anch'io vado per lavoro da lunedì a venerdì a Sanremo (da Ventimiglia), quasi sempre in scooter: in passato sono stato più esagitato ed incazzoso.
    Ora guardo, oserei dire quasi con piacere o almeno sereno distacco, le schizofrenie degli altri.
    Ciao e speriamo, nell'usuale tragitto, di incontrarci ma di non scontrarci!

    RispondiElimina

E' possibile commentare nelle seguenti modalità:
1) Google/Blogger: occorre registrarsi gratuitamente a Google/Blogger.
2) OpenID: ancora in fase beta, consente di commentare utilizzando un account comune ad alcune piattaforme.
3) Nome/URL: basta immettere un nome (nick) ed il proprio indirizzo (se si possiede un sito/blog).
Ho dovuto eliminare la possibilità di commento anonimo per troppi commenti spam.